Idee matrimonio

Addio al nubilato a Mirabilandia, idee e organizzazione

Divertimento assicurato a Mirabilandia e qualcosa da ricordare!

Per quanto possano passare i tempi che azzerano le tradizioni, in Italia è ancora molto attrattivo l’addio al nubilato che precede il matrimonio della futura sposa.
Spesso queste celebrazioni rasentano la tristezza perché si tratta di una reunion di amiche della sposa che organizzano una serata all’insegna della trasgressione che trasgressione non è mai come, ad esempio, uscire per andare in una discoteca senza essere accompagnati dai rispettivi partner. In buona sostanza è una finta rebeldìa della quale tutti sono consapevoli.
Ma allora, come rendere originale e divertente un addio al nubilato affinché questo possa essere incorniciato nell’album dei bei ricordi?

Un’idea a tal proposito è quella di organizzare questa celebrazione nel parco di divertimenti di Mirabilandia.
Difficile non sapere che Mirabilandia è uno tra i parchi tematici più famosi in Italia che, con la sua area di ottocentocinquantamila metri quadrati, risulta essere il più esteso esistente nel nostro Paese. Il parco fu inaugurato nel 1992 ma ha visto ogni anno, la sua crescita costante grazie all’istallazione di nuove attrazioni.

Celebrare l’addio al nubilato all’interno di un fantasmagorico parco di divertimenti significa approfittare di una straordinaria location che nasce proprio per far trascorrere a tutti i suoi visitatori, ore dedicate al più puro divertimento.

Ma come organizzare in modo pratico, l’addio al nubilato sfruttando questa idea del parco divertimenti?

La prima cosa da fare è quella di stabilire chi e quanti saranno i partecipanti alla festa e, una volta determinato questo coefficiente importante, è bene mettersi in contatto con la direzione commerciale del parco stesso onde poter riservare ogni aspetto logistico.
Ad esempio, prenotando un certo numero di ingressi si potrà decidere di includere anche il pranzo presso il ristorante self-service Drive In che è presente all’interno di Mirabilandia in modo da assicurare ad ogni partecipante, il giusto rifornimento proteico che prevede un menù composto da un primo piatto, un secondo e contorno a scelta, una bibita, la torta e lo spumante.
Inoltre è possibile chiedere anche lo speciale saluto (ovviamente personalizzato) da parte della mascotte di Mirabilandia.
Parlando con il settore commerciale è anche possibile richiedere il Flash Pass Gold che permette a tutti gli inviati di essere muniti di un braccialetto che permette l’entrata preferenziale a tutte le attrazioni in modo illimitato ed eliminando provabilissime code di persone in attesa del proprio turno. In alternativa, la versione Regular del Flash Pass consente l’eliminazione della fila attraverso l’entrata preferenziale ma un solo accesso per attrazione.

Il parco è suddiviso in sei specifiche aree tematiche che sono Route 6, Adventureland, Far West Valley, Ducati Word, Dinoland e Bimbopoli. Queste ultime due sono espressamente indirizzate al mondo dei bambini e poco opportune per essere teatro dell’addio al nubilato.

Si può pianificare anzitempo una speciale caccia al tesoro da svilupparsi all’interno del parco con prove eventuali di abilità da organizzare in una delle tante attrazioni presenti nonché possibili sfide per affrontare i coaster più adrenalinici presenti come iSpeed, che è il roller coaster più veloce d’Italia o il Katun oppure vivere l’ebbrezza di correre in una gara del MotoGP grazie a Motion Sphere presente al Ducati Village.
E se proprio volete essere voi a divertirvi alle spalle della futura sposa, prevedete di portarla a visitare Legends of Dead Town soprattutto se la vostra amica è facilmente impressionabile. In questo villaggio western troverà solamente terrore e non solo per via dell’animazione prodotta da bravi attori che interpreteranno morti viventi, streghe e fantasmi che sconvolgeranno i visitatori con la loro inquietante presenza.
Mirabilandia offre un pacchetto di attrazioni che fa scorrere il tempo così velocemente da non accorgersene e, alla fine di questo specialissimo addio al nubilato, potete terminare questa giornata salendo sulla Eurowheel, la più grande ruota panoramica dell’Europa continentale che, con i suoi novanta metri di altezza, vi permetterà di spaziare la vostra visuale dal Mare Adriatico fino agli Appennini.

Ovviamente dovete verificare se Mirabilandia è aperta in quanto durante il periodo invernale il parco chiude ai visitatori tranne alcune giornate segnalate sul calendario presente all’interno del sito ufficiale dove troverete tutte le descrizioni relative ad ogni singola attrazione esistente all’interno del parco.
Quella della caccia al tesoro è solamente un’idea esemplificativa di quanto si può organizzare in occasione di un addio al nubilato a Mirabilandia dove, sarebbe anche il caso, di prevedere un pernottamento in qualche struttura ricettiva vicina soprattutto nel caso in cui il gruppetto di invitati risiedano in un luogo distante da Savio dove si trova.

Ultimo suggerimento (forse superfluo) è quello di lasciarsi andare alla leggerezza soprattutto per mettere la futura sposa nella condizione di vivere un puro divertimento durante la celebrazione del suo giorno di ‘ancora’ libertà.