Organizzare matrimonio

Dove festeggiare un addio al celibato a Roma

Perdere la libertà in cambio di un amore

Cantava Claudio Baglioni ‘Libertà risali a ieri ma ricordo a malapena ch’eri tutti i miei pensieri il mio pranzo e la mia cena libertà mia sola amica quando avevo tutto e niente e credevo che la gente fosse tutta amica mia…’ ed è un testo sintomatico che riconduce direttamente al grande passo rappresentato dal matrimonio.

È fondamentalmente un atto d’amore quello che si riceve in cambio di una perduta indipendenza perché, dopo il fatidico ‘si’ ogni scelta deve essere condivisa con la propria partner.

È uso da tradizione, festeggiare il futuro sposo con un addio al celibato che, solitamente viene organizzato dagli amici più stretti. Rifacendoci a delle teorie antropologiche, questo evento è praticamente il saluto finale a quella libertà individuale che lo sposo perde in modo fisiologico e, quindi, deve essere un festeggiamento del tutto speciale e un indelebile ricordo che resta nel tempo.

L’opinione comune è quella che gli amici più vicini allo sposo, organizzino una specie di festino dove fiumi di alcolici scorrono liberi e dove ogni eccesso è comunque permesso, come il fatto di far partecipare delle bellissime ragazze praticamente mezze nude che rappresentano quelle ultime tentazioni alle quali concedersi prima dell’assoluta fedeltà che si prometterà alla sposa il giorno delle nozze.

Ma è davvero questo il copione che deve essere rispettato come se fosse un dogma dal quale è impossibile scappare in nessuna maniera?

Vediamo se è proprio così o se esistono delle alternative, partendo dalla scelta della location dove vivere l’evento.

Dove festeggiare un addio al celibato a Roma

Per i futuri sposi della Capitale ma anche di altre parti d’Italia, festeggiare l’addio al celibato a Roma è già di per sé qualcosa di speciale per via della città eterna che regala meravigliose scenografie in ogni dove.

Il suggerimento inizia proprio nello scegliere un portale che è divenuto un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che vogliono scegliere una location ideale dove trascorrere l’evento che stanno organizzando. Il sito www.capitaleventi.it riassume a se i migliori luoghi che ci sono a Roma per festeggiare delle occasioni speciali tra cui il tradizionale addio al celibato.

Il panorama di offerte che capitaleventi.it propone a tutti coloro che sono alla ricerca di un posto speciale nasce da una severa selezione effettuata dal management che si occupa di organizzazione eventi.

Molti sono i locali prestigiosi che sono stati scelti per ospitare eventi di varia natura e, per quanto concerne l’addio al celibato a Roma, il team propone sia spazi in locali pubblici ovviamente affittati in modo esclusivo per l’occasione, sia case private dove tenere la festa al futuro sposo.

Iniziamo con Terrazza Hotel 85: Si tratta di un Roof Garden che domina i tetti di Roma e che è ideale per vivere l’addio al celibato in modo sicuramente singolare. Accomodati su comodi divani, sedie a dondolo, poltrone e tavoli lo spazio ha una capienza di cento persone. Qui è possibile organizzare un party speciale anche grazie alla vasca Jacuzzi con acqua a temperatura ambiente che si trova in una parte della terrazza e godere della vista di Trinità dei Monti.

Chi ama il centro storico può riservare l’Exò in Vicolo del Fico. È un locale intimo che si trova a livello stradale e che include un ampio bancone dove barman esperti preparano cocktails di ogni tipo mentre un’altra zona è dedicata per il buffet. Oltre ad un privè rialzato, c’è una pista da ballo con uno scenografico piano a coda e un’area dedicata ad un dj e alla sua consolle. Elegante ma non ridondante, l’Exò ha uno stile vintage del tutto speciale e si può organizzare un addio al celibato sia a livello piano bar dando un tocco di classe all’evento, oppure trasformandolo in una sorta di discoteca dove approfittare della grande pista per scatenarsi a ballare.

Avete davvero tantissimi amici che volete uno spazio infinito?

Il Lanificio Roma, con i suoi 3.500 metri quadrati su più livelli, è una location veramente unica. Lanificio Roma viene recuperato tra il 2007 ed il 2011 in varie fasi ed oggi si propone come luogo multiculturale dove arte, danza e gastronomia si intrecciano in modo sinergico.

Un’alternativa a quanto finora descritto è quello di Villa Veientana, dove ogni dettaglio è studiato per essere privo di difetti. Lussuosa e spaziosa la villa è caratterizzata dalla presenza di una bella piscina che può essere sfruttata in ogni modo preventivamente concordato. A partire da un minimo di 50 fino ad un massimo di 800 persone possono trovare posto all’interno della villa che dispone di un servizio di ristorazione che prevede menù di ogni tipo da degustare tanto all’aperto quanto al chiuso. All’interno della villa c’è anche una discoteca attrezzata.

Una festa davvero unica!

Se volete qualcosa fuori dall’ordinario, organizzare l’addio al celibato al’interno di un Barcone sul Tevere è quello che fa per voi. In un ambiente elegante e spazioso dove lo stile raffinato è il denominatore comune, è possibile vivere il vostro evento arricchendolo di buffet e bevande. Un capace dj sceglierà la musica che preferite all’interno di tutti i generi che vanno dall’house all’elettronica, dal revival alla musica commerciale.

Ma se essere ancorati ad una riva del Tevere vi fa sentire sedentari, allora organizzate il vostro evento nel caratteristico Bus Inglese a due piani che vi farà fare il giro della città. Musica e un servizio food&beverage renderà veramente unico l’addio al celibato che può essere arricchito da una serie di opzioni che vanno da ballerine a hostess e da animatori a dj.

A voi la scelta! 😉