Abiti da sposa

I gioielli perfetti per sposa e sposo: cosa indossare il giorno del matrimonio

Nel giorno del matrimonio, la coppia di sposi che intenderà suggellare il suo legame d’amore per la vita, catalizzerà l’attenzione di tutti gli invitati. 

Proprio per questo motivo i due innamorati dovranno essere impeccabili e fare attenzione a ogni minimo dettaglio che non si limiterà solo all’allestimento della cerimonia e del ricevimento, ma anche alla cura del dettaglio del proprio look. 

Una volta scelti gli abiti e definita l’acconciatura, soprattutto per la sposa, si avranno le basi giuste per completare degnamente l’outfit da matrimonio con la scelta dei gioielli da indossare quel giorno. 

Questi accessori, infatti, hanno lo straordinario vantaggio di integrare e illuminare lo stile che gli sposi andranno a sfoggiare, mettendo in risalto le loro figure che, quel giorno in particolare, dovranno essere impeccabili. 

Quindi, se i gioielli costituiscono una componente fondamentale per l’outfit da matrimonio, il Galateo, d’altra parte, impone regole ben precise sul tipo di accessorio che si potrà indossare; qui di seguito, dunque, andremo a fornire i giusti consigli su quelli che sono i gioielli perfetti per sposa e sposa, andando a fare luce su come coordinarli al meglio con l’abito del grande giorno. 

Gioielli perfetti per la sposa 

Il giorno del matrimonio è quell’evento che, per eccellenza, richiede un particolare tipo di gioiello da abbinare al vestito da sposa; ovviamente non c’è nessuna regola che impone un loro utilizzo, ma sicuramente andranno a completare l’intero outfit che godrà di una luce in più. 

La regola fondamentale è quella di evitare la bigiotteria; non esiste giorno migliore se non quello del proprio matrimonio per sfoggiare oro perle e diamanti, ma anche in questi casi gli elementi che si andranno a scegliere dovranno essere bilanciati al meglio. 

Il look da sposa, infatti, non dovrà risultare appesantito, perciò è sempre buona abitudine evitare quelle parure composte da troppi elementi; le protagoniste di quel giorno sono le spose e non i loro gioielli, che dovranno solo integrare degnamente uno stile che punterà a essere quanto più fine ed elegante possibile. 

Quindi, qualsiasi sia il materiale di gioiello scelto, non dovrà mai essere troppo vistoso; bracciali, collane e orecchini avranno il compito di esaltare la figura della sposa, senza prenderne il sopravvento. 

Altra regola imposta dal Galateo, è quella di non indossare l’anello di fidanzamento; nel giorno del matrimonio, infatti, le mani della sposa dovranno essere completamente libere per far spazio esclusivamente alla fede e conferirle il ruolo di gioiello protagonista delle nozze. 

Per quanto riguarda, invece, il bilanciamento corretto tra gioiello e modello dell’abito da sposa, se quest’ultimo dovesse avere uno scollo abbastanza marcato, sono da prediligere collane con pendenti e orecchini di lunghezza media.
Al contrario, se lo scollo dovesse essere appena accentuato, si potrà optare per un girocollo classico in oro bianco o rosa o, ancora meglio, per il tradizionale filo di perle. 

Quando, invece, gli abiti da sposa prevedono un tripudio di pizzi ed elementi lucenti, la collana non è mai indicata perché va ad aggiungere dettagli laddove non ce n’è bisogno; in questo caso si potrà optare per dei semplici orecchini, come boule in oro o diamanti o dei semplici ed eleganti punti luce, lasciando nudo il collo. 

Quindi, in sostanza, quanto più ricco ed elaborato dovesse risultare l’abito da sposa, meno saranno i gioielli da dover aggiungere; al contrario, abiti semplici e minimal lasceranno spazio per parure di orecchini, bracciali e collane che però dovranno rispondere a due regole fondamentali: essere fini e sobrie. 

Gioielli per lo sposo: cosa indossare? 

Arriviamo, adesso, alla figura dello sposo che, al pari della sua futura consorte, non potrà esimersi dal rendere unico e speciale il suo outfit. 

Anche per gli uomini il Galateo impone poche, ma semplici regole; l’orologio è sempre concesso (mentre per la sposa è assolutamente bandito), ma dovrà essere un modello elegante con cinturino in acciaio o pelle. 

Un vero tocco di classe e originalità è l’orologio da taschino; una chicca che ha il sapore di una moda un po’ vintage ma che non tramonterà mai, anche se dovrà essere abbinato con un modello di abito appropriato. 

Allo sposo, secondo le regole del bon ton, non sono concessi anelli, bracciali e collanine, ma quel tocco di luce potrà essere garantito con la scelta dei gemelli, grandi protagonisti di ogni outfit matrimoniale maschile (si possono acquistare comodamente online su siti specializzati come gioiellilaperla.com). 

In questo caso, non ci sono particolari regole che impongano la scelta di particolari tipologie di gemelli, l’importante è che seguano sempre la via della sobrietà e dell’eleganza.